Carta dei Beni Culturali
Carta dei Beni Culturali


      il "fu laboratorio" di fotogrammetria architettonica
del Politecnico di Bari

      E-mail: daddabbo@gmail.com

La Galleria delle immagini 3D

Nella pagina Download di SketchUp, sotto la voce Risorse supplementari (a destra, in alto), troviamo il link Galleria di mmagini 3D, dove troviamo una raccolta di modelli realizzati con SketchUp, dotata ovviamente di un motore di ricerca.
    Nell'apposito campo proviamo a scrivere "Serracapriola" e, a conclusione della ricerca, ci compare la pagina di Serracapriola con i link a modelli di edifici del centro abitato.
   Tra i monumenti scegliamo la chiesa di S. Mercurio e dopo aver fatto clic sul pulsante Google SketchUp, sotto la voce Download, vedremo sulla nostra scrivania una copia del modello.
   Proviamo ora ad apportare delle modifiche e rimettiamo in rete il modello, chiaramente con il nostro account.
   Nel menu File di SketchUp, selezioniamo la voce 3D Warehouse e qui troviamo due sottomenu. Il primo Get Models... richiama la Galleria di mmagini 3D, mentre il secondo Share Model... ci consente di mettere in rete il modello aperto.
   Selezionando quest'ultima voce, si apre una finestra sulla quale, negli appositi campi, dobbiamo riportare il nome dell'edificio, una descrizione sintetica, l'indirizzo (numero civico, via, città, c.a.p.), l'indirizzo del sito web che contiene notizie sul monumento stesso e i tags che ci consentono di rintracciarlo su Google.
   dato l'OK, ci compare la finestra che abbiamo già visto, ma con i nostri aggiornamenti. Questa nuova finestra ci consente di aggiungere il modello alla nostra collezione (in basso troviamo il link "Add to my collection... ") e, richiamati dai link a fondo pagina, ci mette a disposizione gli indirizzi web per collegare la pagina al nostro sito o inserire la semplice immagine con un iframe in una pagina web.
   Per i neofiti è opportuno precisare che, quando si seleziona la voce Share Model..., compare una finestra di dialogo che chiede l'account. Se non si dispone dell'account Google, un link "Crea un account ora" porta ad un'altra finestra di dialogo con istruzioni sufficienti.
   Altro suggerimento utile riguarda l'opportunità di far precedere l'inserimento del modello dalla creazione di una collezione.
   Quando, in SketchUp, selezioniamo la voce Get Models... del menu 3D Warehouse, si apre la finestra di Google 3D Warehouse, dove in alto a destra, dopo il nostro indirizzo di posta elettronica, troviamo i link: " I miei modelli | Le mie raccolte | Account personale | Esci ". Se facciamo clic su Le mie raccolte si apre la finestra delle raccolte personali, dove in alto a sinistra troviamo i link "Create or contribute to a 3D Collection". Con un clic su Create si apre la finestra di dialogo per creare la collezione cui associeremo i nostri modelli.
   Nel caso di Serracapriola, si tratta di una collezione comprendente tre collezioni, tra queste troviamo quella relativa ai monumenti, cui appartiene la chiesa di S. Mercurio.
   Particolare attenzione, infine, va dedicata alla scelta della parola-chiave. Nel campo riservato ai Tags, possiamo inserirne più di una.
    Per intracciare, per esempio, la chiesa di San Mercurio, apriamo la pagina Galleria di mmagini 3D e, nel campo del motore di ricerca scriviamo la parola-chiave "chiese". La pagina, che sia apre, contiene i link a tutti i modelli di chiese esistenti in archivio.
   Se avessimo scritto "edifici sacri", avremmo avuto risultati differenti